Geyser El Tatio

Effettuiamo una levataccia per compiere un'escursione ai geyser di "El Tatio", a 4300 metri di altezza in territorio cileno. La partenza antelucana è giustificata, la nostra guida, che ci spiega che i geyser si formano solo al mattino presto, poiché successivamente si alza un forte vento ed i vapori vengono dispersi.
Arriviamo sull’immensa caldera di El Tatio attorno alle 6.00 e da lontano cominciamo a vedere una gran quantità di sottili fumi azzurrini: ci siamo, ecco i geyser!
Avvicinandoci sembra di penetrare nell’inferno Dantesco: colonne di vapore si innalzano da spaccature nella roccia, in cui l’acqua ribolle rumorosamente e la cosa più sorprendente è quella di trovarsi in un ambiente in cui l’acqua coesiste nei suoi tre stadi: solido, liquido e gassoso.


Foto Bolivia

1

[Hide Window]
This page is an archived page courtesy of the geocities archive project 
Report this page